UFFICIO NAZIONALE PER I PROBLEMI SOCIALI E IL LAVORO
DELLA CONFERENZA EPISCOPALE ITALIANA

Vivere in e di Montagna

È il secondo incontro del percorso di analisi e di riflessione sul territorio montano che quest'anno proponiamo su sollecitazione dei Vescovi del Piemonte e Valle d'Aosta.
6 Novembre 2012
Lo scorso anno la Commissione della Pastorale Sociale e del Lavoro della Regione Ecclesiastica Piemonte - Valle ’Aosta, in cui confluiscono i singoli Uffici delle diverse diocesi, avviò e portò a compimento tre incontri sui problemi del territorio piemontese e valdostano ed in particolare dell’utilizzo del suolo e del sottosuolo.
I tre Seminari di studio portarono alla luce tutta una serie di incongruenze e situazioni negative legate all’abuso sistematico del nostro ambiente. Furono tre momenti intensi di analisi e di riflessione che misero in luce quanto fosse giunto ad un equilibrio delicato nella nostra regione, il rapporto tra uomo e territorio.
Interessata sul lavoro svolto la Conferenza Episcopale Piemontese, oltre a recepire la gravità delle indicazioni emerse, ha suggerito di completare l’analisi fatta ponendo attenzione anche a quelli che sono i territori montani della nostra regione ecclesiastica.
Si è quindi deciso anche per quest’anno un itinerario di approfondimento che tenga presente il territorio montano e le genti che vi abitano con le gioie e le speranze, i problemi e le fatiche che vivono in questo momento storico.
<