UFFICIO NAZIONALE PER I PROBLEMI SOCIALI E IL LAVORO
DELLA CONFERENZA EPISCOPALE ITALIANA

Tracciamo insieme il domani con nuovi stili di vita

Cancelli di Foligno (Umbria) dal 3 al 9 agosto 2014 si svolgerà la seconda edizione del campo nazionale rivolto a tutti i giovani dai 18 ai 35 anni di età provenienti da tutta Italia dal titolo "Tracciamo insieme il domani con nuovi stili di vita", promosso dalla Rete nazionale dei nuovi stili di vita
8 Luglio 2014

La rete nasce nel 2007 da alcuni organismi diocesani, che decidono di unire conoscenze ed esperienze per promuovere un movimento del popolo di Dio sui nuovi stili di vita nella Chiesa e nella Società.
Promotore della rete, che comprende 71 diocesi italiane, il missionario saveriano padre Adriano Sella. Quest'ultimo ha lavorato per molti anni in Amazzonia, dov’ è stato coordinatore della Commissione Giustizia e Pace e dell'organismo che si occupa della pastorale sociale all'interno della Conferenza dei vescovi dell'area ecclesiale Nord II del Brasile, accompagnando e sostenendo anche l’impegno delle comunità ecclesiali di base e dei movimenti sociali.
Molteplici gli obiettivi di questo campo nazionale da realizzare insieme attraverso laboratori, condivisioni, approfondimenti, riflettendo con dei verbi su alcuni stili di vita come RECUPERARE il potenziale di cambiamento che parte dalla vita quotidiana, PASSARE da compratori indifferenti a consum-attori per un’economia di giustizia, RISCOPRIRE l’essenziale della vita che genera la vera felicità. Per arrivare a RICREARE un nuovo rapporto con Dio, con le persone, con il creato, con le cose, con la mondialità.
L’evento è organizzato con la collaborazione della Commissione diocesana Nuovi Stili di Vita di Padova, della Pastorale Sociale e del Lavoro della Diocesi di Foligno e dell'Unità pastorale di Sant'Eralio-Cancellara.

<