UFFICIO NAZIONALE PER I PROBLEMI SOCIALI E IL LAVORO
DELLA CONFERENZA EPISCOPALE ITALIANA

Scuola di formazione all'Impegno socio-politico

“Ambiente, lavoro e sviluppo”, questo il tema scelto per l’incontro con il quale il prossimo 7 gennaio 2013, alle ore 19:30, presso il Seminario vescovile di Nola, si inaugurerà il secondo ciclo di incontri della Scuola di formazione all’Impegno socio-politico promossa dalla Diocesi di Nola. Interverranno la prof. ssa Pina De Simone - Pontificia Facoltà Teologica dell’Italia Meridionale - il prof. Luigi Fusco Girard - Facoltà di Architettura dell’Università Federico II - e S. E. Mons. Beniamino Depalma, vescovo di Nola.
18 Gennaio 2013
“Ambiente, lavoro e sviluppo”, questo il tema scelto per l’incontro con il quale il prossimo 7 gennaio 2013, alle ore 19:30, presso il Seminario vescovile di Nola, si inaugurerà il secondo ciclo di incontri della Scuola di formazione all’Impegno socio-politico promossa dalla Diocesi di Nola. Interverranno la prof. ssa Pina De Simone - Pontificia Facoltà Teologica dell’Italia Meridionale - il prof. Luigi Fusco Girard - Facoltà di Architettura dell’Università Federico II - e S. E. Mons. Beniamino Depalma, vescovo di Nola. 

 
«L’uomo è chiamato - ha dichiarato mons. Depalma - ad essere responsabile nei confronti del reale. L’esperienza formativa della Scuola di formazione all’Impegno socio-politico ha l’obiettivo di alimentare questa responsabilità attraverso la riscoperta dell’ importanza e della bellezza della cittadinanza attiva, del servizio al territorio, della impegno per il futuro dei luoghi che si abitano».
  
Gli incontri si svolgeranno dal 14 gennaio al 4 marzo, ogni lunedì, dalle 18:30 alle 20:30, presso il Seminario vescovile di Nola. I partecipanti - al momento già 50 - potranno scegliere tra due gruppi, dedicati rispettivamente a Lavoro e Ambiente messi a confronto con la Costituzione Italiana, con l’Economia Politica, con gli Enti locali e con la Dottrina Sociale della Chiesa.
  
Ognuno dei quattro moduli sarà sviluppato in due momenti: una lezione frontale e un incontro a carattere laboratoriale.
 
<