UFFICIO NAZIONALE PER I PROBLEMI SOCIALI E IL LAVORO
DELLA CONFERENZA EPISCOPALE ITALIANA

Notiziario n. 4/98 – presentazione

-
8 Ottobre 1998

to per altri settori, in seminari specifici per rilanciare in alcuni casi, e per riprendere in altri, ambiti di pastorale del lavoro di grande importanza. Anche in questo caso si tratta di materiali proposti agli Uffici diocesani della PSL e alle varie aggregazioni laicali nell'intento di offrire strumenti che possano costituire un'opportunità per incoraggiare e sostenere un impegno di evangelizzazione che si rivela sempre più decisivo per una presenza autentica di Chiesa.

don Gian Franco Belsito don Mario Operti

L'ambito della pastorale sociale e del lavoro, come è stato delineato nel documento programmatico della Conferenza Episcopale Italiana, "Evangelizzare il sociale", riguarda il mondo della politica, dell'economia e del lavoro. Si tratta di un vasto settore della vita pubblica nella quale la Chiesa e i cristiani sono chiamati ad un'opera di autentica evangelizzazione e testimonianza di fede. Il Concilio Vaticano II ci ricorda, infatti che "la missione della Chiesa non è soltanto di portare il messaggio di Cristo e la sua grazia agli uomini, ma anche di permeare e perfezionare l'ordine delle realtà temporali con lo spirito evangelico". Con questo spirito e con particolare generosità numerose Chiese particolari si stanno attivando in questo impegno specifico di evangelizzazione del sociale, nella coscienza, chiaramente maturata durante il Convegno ecclesiale di Palermo, del significato e dell'urgenza della formazione di un laicato cristiano che sappia essere, nei propri ambienti di vita e nei vari settori della convivenza sociale e politica, sale, luce e fermento. Questo numero del Notiziario dell'Ufficio nazionale per i problemi sociali e il lavoro costituisce una testimonianza parziale di questo impegno e della varietà delle esperienze pastorali in atto. In primo luogo vengono riportati gli Atti del Seminario di studio e di confronto tra cristiani impegnati in campo politico-sociale, tenuto a Vallombrosa, (4-5 luglio '97) in collaborazione con l'Ufficio regionale della Toscana, intitolato "Vangelo e politica: la sequela di Gesù e l'esercizio del potere" e sostenuto, in modo particolare, da S. E. mons. Gastone Simoni, Vescovo di Prato e Vescovo Delegato Regionale per la PSL. Seguono alcuni contributi maturati nella sede dei gruppi di evangelizzazione delle varie categorie di lavoratori (imprenditori e dirigenti; artigiani; lavoratori del mondo rurale) che si stanno tenendo con la collaborazione di alcune regioni conciliari e che confluiranno, come è già avvenu

<