UFFICIO NAZIONALE PER I PROBLEMI SOCIALI E IL LAVORO
DELLA CONFERENZA EPISCOPALE ITALIANA

Missione, evangelizzazione e pastorale d’ambiente

-
23 Giugno 2000

Questo tipo di incontri mi lascia sempre addosso come un timore e un sospetto: cos'é che cerchiamo davvero? Riorganizzare la presenza della Chiesa nella società o, semplicemente, vivere il Vangelo? Convertirci o ribadire alcuni punti di coesione organizzativa a livello intellettuale ed a livello sociale? Credo sia importante - per prima cosa - ricordare e richiamare l'atteggiamento con cui addentrarci in questo problema. Nonostante la nostra assemblea sia largamente dominata da sacerdoti, mi sembra che il tema rimandi soprattutto a dei laici che, soggetti di carismi propri, vivono il proprio dono nella Chiesa e per la Chiesa. In questo senso l'atteggiamento corretto mi sembra quello di una Chiesa attenta a condividere la storia, la situazione di una società ed i suoi problemi; il che di fatto significa riprendere - alla luce della intelligenza e della fede - i fili di una speranza dispersa, il significato deluso di un senso della vita... Per scaricarsi il testo completo cliccare sul file allegato.

ALLEGATI

    <