UFFICIO NAZIONALE PER I PROBLEMI SOCIALI E IL LAVORO
DELLA CONFERENZA EPISCOPALE ITALIANA

Etica e finanza

6 Settembre 2000

INDICE
1. Prefazione
2. La valutazione morale degli atteggiamenti e del comportamento in ambito finanziario 2.1 La morale e i campi d'azione umana specifici 2.1.1 Il moralmente buono e il tecnicamente efficace 2.1.2 Il moralmente buono e il giuridicamente lecito 2.1.3 Il moralmente buono e il consensualmente stabilito 2.1.4 Il moralmente buono e lo storicamente possibile 2.2 Il bene comune 2.3 Gli atteggiamenti e gli orientamenti morali: virtù e vizi 2.4 La promozione della finalità morale nel sistema economico-finanziario
3. La situazione della finanza oggi 3.1 Premessa 3.2 Il ruolo della finanza nell'economia. Aspetti interni e internazionali 3.3 Codici deontologici e principi morali nella finanza 3.4 Effetti della finanza sulla realtà economica e politica
4. La Dottrina sociale della Chiesa e alcuni indirizzi di applicazioni morali 4.1 La Dottrina sociale della Chiesa 4.1.1 Ricchezza e concentrazione del potere 4.1.2 L'esigenza della solidarietà 4.1.3 La priorità del lavoro nei confronti del capitale 4.2 Le forme del bene comune nel mondo finanziario 4.3 Etica del mercato del credito 4.4 Etica del mercato dei capitali 4.4.1 La speculazione 4.4.2 Gli investimenti 4.4.3 Le imprese 4.4.4 Dimensione sociale e politica internazionale 4.4.5 Sfide della finanza all'etica e l'educazione all'uso del denaro
5. Schede esemplificative 5.1 Sul sistema bancario interno 5.2 Sul mercato interno dei capitali 5.3 La Tobin Tax 5.4 La remissione del debito internazionale
(Per scaricarsi il contributo, cliccare sul file allegato: Etifin.rtf)

<