UFFICIO NAZIONALE PER I PROBLEMI SOCIALI E IL LAVORO
DELLA CONFERENZA EPISCOPALE ITALIANA

Ragusa

9 ottobre 2017

5ª Giornata diocesana per la custodia del Creato (15 ottobre 2017)

L’iniziativa, che si inserisce in un più vasto contesto nazionale e internazionale (12ª Giornata nazionale per la custodia del Creato, la 38ª Giornata mondiale del turismo, il 9° pellegrinaggio su “Il Sentiero di Francesco”, il 12° Forum dell’informazione cattolica per la custodia del Creato), è nata con l’intento di stimolare la cura costante del Creato ma anche di ciò che l’uomo con la sua opera realizza.

21 ottobre 2015

Terza edizione della “Giornata della custodia del Creato”

Dopo i saluti del vescovo, Paolo Urso, e del direttore dell’Ufficio diocesano, Renato Meli, dal Mulino si partirà, accompagnati da Saro Distefano e da alcuni soci del CAI di Ragusa, per la comoda passeggiata all’interno dell’area boschiva, durante la quale sono previste le soste per conoscere – dalla viva voce dei produttori – alcuni cibi “base” della nostra tipica alimentazione: il pane, i formaggi, le cipolle e il miele. Al ritorno al Mulino, in un clima di convivialità, si consumerà il pasto al sacco. Il ritorno è previsto per le ore 16.00. Sarà un’intera giornata a contatto con la natura per scoprire o riscoprire gli alimenti “base” dell’alimentazione umana, in un clima di pace.

13 ottobre 2014

“I segreti del linguaggio del bosco per capire e custodire la natura”

La Chiesa italiana il 1° settembre ha celebrato la 9ª giornata nazionale dal tema “Educare alla custodia del creato, per la salute dei nostri paesi e delle nostre città”. Con l’auspicio che la custodia del Creato diventi un’attenzione quotidiana di tutti e di ciascuno abbiamo organizzato la seconda giornata diocesana durante la quale saranno approfonditi sia “I segreti del linguaggio del bosco per capire e custodire la natura” ma anche il tema nazionale”

<