UFFICIO NAZIONALE PER I PROBLEMI SOCIALI E IL LAVORO
DELLA CONFERENZA EPISCOPALE ITALIANA

Nola

27 novembre 2017

“Educare lo sguardo. Percorsi di lettura della realtà” (20 gennaio 2018)

Partirà il prossimo 20 gennaio, con l’incontro “Dall’ambiente al paesaggio”, l’itinerario di informazione e formazione “Educare lo sguardo. Percorsi di lettura della realtà” promosso da Azione cattolica, Ufficio per la pastorale sociale, Progetto Policoro e l’Ufficio comunicazioni sociali diocesani.

28 aprile 2015

Veglia di preghiera

La diocesi di Nola, insieme all'Ufficio diocasano per i problemi sociali e il lavoro e al Movimento Lavoratori di Azione Cattolica, giovedì 30 aprile 2015 alle ore 19:30 presso la Parrocchia Santa Maria del Pozzo (Somma Vesuviana) celebreranno la Festa di San Giuseppe lavoratore con una Veglia di preghiera.

2 maggio 2014

Veglia di preghiera per il lavoro

Venerdì 2 maggio, alle ore 19, presso la parrocchia Maria SS. del Rosario di Cinquevie a Nola, si terrà una veglia di preghiera dal tema: “Il Lavoro: vera dignità dell'uomo”. L'evento è organizzato dall'Ufficio di Pastorale Sociale e del Lavoro, Giustizia e Pace, Custodia del creato e dal Movimento Lavoratori di Azione Cattolica della diocesi di Nola.

2 maggio 2014

Veglia di preghiera per il lavoro

Venerdì 2 maggio, alle ore 19, presso la parrocchia Maria SS. del Rosario di Cinquevie a Nola, si terrà una veglia di preghiera dal tema: “Il Lavoro: vera dignità dell'uomo”. L'evento è organizzato dall'Ufficio di Pastorale Sociale e del Lavoro, Giustizia e Pace, Custodia del creato e dal Movimento Lavoratori di Azione Cattolica della diocesi di Nola.

18 gennaio 2013

Scuola di formazione all'Impegno socio-politico

“Ambiente, lavoro e sviluppo”, questo il tema scelto per l’incontro con il quale il prossimo 7 gennaio 2013, alle ore 19:30, presso il Seminario vescovile di Nola, si inaugurerà il secondo ciclo di incontri della Scuola di formazione all’Impegno socio-politico promossa dalla Diocesi di Nola. Interverranno la prof. ssa Pina De Simone – Pontificia Facoltà Teologica dell’Italia Meridionale – il prof. Luigi Fusco Girard – Facoltà di Architettura dell’Università Federico II – e S. E. Mons. Beniamino Depalma, vescovo di Nola.
18 gennaio 2013

Scuola di formazione all'Impegno socio-politico

“Ambiente, lavoro e sviluppo”, questo il tema scelto per l’incontro con il quale il prossimo 7 gennaio 2013, alle ore 19:30, presso il Seminario vescovile di Nola, si inaugurerà il secondo ciclo di incontri della Scuola di formazione all’Impegno socio-politico promossa dalla Diocesi di Nola. Interverranno la prof. ssa Pina De Simone – Pontificia Facoltà Teologica dell’Italia Meridionale – il prof. Luigi Fusco Girard – Facoltà di Architettura dell’Università Federico II – e S. E. Mons. Beniamino Depalma, vescovo di Nola.
18 ottobre 2012

Nota dell'Ufficio per la Pastorale sociale e il lavoro, la giustizia e la pace, la salvaguardia del Creato

La Chiesa di Nola è sempre stata attenta alle dinamiche sociali del territorio e per il passato ha dato il suo fattivo contributo perché lo stabilimento di Pomigliano d’Arco non chiudesse. Il vescovo, mons. Beniamino Depalma, insieme a tutta la comunità diocesana, condivide, in questo momento di difficoltà e di incertezza, le preoccupazioni dei lavoratori della Fiat e delle loro famiglie. Lo stesso Pastore aveva sollecitato, in più occasioni, il Presidente della Repubblica e il dott. Marchionne a prendere in seria considerazione il dramma di tanti uomini e donne, per evitare una vera sciagura sociale.
18 ottobre 2012

Nota dell'Ufficio per la Pastorale sociale e il lavoro, la giustizia e la pace, la salvaguardia del Creato

La Chiesa di Nola è sempre stata attenta alle dinamiche sociali del territorio e per il passato ha dato il suo fattivo contributo perché lo stabilimento di Pomigliano d’Arco non chiudesse. Il vescovo, mons. Beniamino Depalma, insieme a tutta la comunità diocesana, condivide, in questo momento di difficoltà e di incertezza, le preoccupazioni dei lavoratori della Fiat e delle loro famiglie. Lo stesso Pastore aveva sollecitato, in più occasioni, il Presidente della Repubblica e il dott. Marchionne a prendere in seria considerazione il dramma di tanti uomini e donne, per evitare una vera sciagura sociale.
<